M’illuminodimeno. VisPO c’è

In occasione di “M’Illumino di Meno 2020”, l’iniziativa promossa da Caterpillar – Radio Due per rilanciare, nella Giornata per il risparmio energetico, le buone pratiche quotidiane utili a ridurre i consumi di energia, la Città di Torino e l’Associazione islamica delle Alpi con la collaborazione di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta investono sugli alberi per realizzare un percorso di cittadinanza attiva quale fronte comune di impegno per la qualità della vita. Quest’anno “M’illumino” invita tutti “ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi”.

Oggi al parco Colonnetti si presenta un nuovo un patto, ufficializzato da un protocollo d’intesa, in cui l’Associazione islamica delle Alpi (Moschea Taiba) manifesta la volontà di promuovere proprie iniziative nella lotta ai cambiamenti climatici, con la collaborazione di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta. Un tema, questo, che riguarda tutti e i cittadini di religione islamica vogliono fare la propria parte a fianco delle istituzioni.

La prima domenica di Ramadan, il 26 aprile, la Moschea promuoverà un intervento di riforestazione partecipata, aderendo all’iniziativa della Città “Mille alberi per Torino”, con la messa a dimora di 50 alberi acquistati dalla Comunità con i fondi raccolti durante la giornata di #OpenMosque nell’ambito della campagna #GreenRamadan e donati alla città. I nuovi alberi saranno piantati al parco della Pellerina con la collaborazione di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta e dei volontari del Progetto VisPO (Volunteering Initiative for a Sustainable PO).

More about wp_890180